come mandare gif su whatsapp



come mandare gif su whatsapp

Come inviare le GIF su WhatsApp

In uno dei tanti gruppi che frequenti su WhatsApp, potresti aver visto delle simpatiche immagini animate.
Ti stai chiedendo cosa sono?
Bene, perché non sei l’unico che solitamente mi fa questa domanda.
Quelle animazioni che hanno catturato la tua attenzione, si chiamano GIF e non sono altro che dei fotogrammi messi in serie, sino a formare un particolare video di breve durata.

Negli ultimi anni, questo metodo di comunicazione ha subito una diffusione davvero incredibile, ed è ormai utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo.
Se adesso anche tu vuoi scoprire come inviare le GIF su WhatsApp, sono felice di rassicurarti, dicendoti che sei arrivato sul tutorial corretto.
Negli approfondimenti che seguono, infatti, dopo una breve introduzione, ti illustrerò tutti i metodi che ti consentiranno di inviare le immagini animate nelle chat dell’applicazione di messaggistica istantanea.
Sei pronto per iniziare?
Bene, allora non resta che procedere.

Come inviare le GIF su WhatsApp

Se pensi che mandare le GIF su WhatsApp sia una procedura difficile, voglio subito rasserenarti:
in realtà, si tratta di un’operazione davvero di facile intuizione.
Questo, soprattutto da quando WhatsApp ha supportato pienamente il formato GIF.



Prima di tutto però, vediamo di fare un breve riassunto della storia delle immagini animate.
Il formato GIF, a dispetto di quanto la maggior parte degli utenti possa pensare, nasce nel lontano 1987, per rimpiazzare un precedente standard.
Si tratta di un formato che supporta solo 256 colori, ma che consente di visualizzare fotogrammi in sequenza.

Nell’era moderna, le GIF hanno contribuito, insieme al JPEG, a rendere il mondo di Internet molto più colorato e interattivo.
E pian piano, vista la loro espansione globale, le GIF sono state inserite nelle app di messaggistica più comuni, tra cui appunto WhatsApp.
Vediamo adesso come è possibile inserirle in una conversazione o in un gruppo.



Indice

  • È possibile inviare GIF nelle chat WhatsApp?
  • Differenza tra GIF e adesivi WhatsApp
  • Ricerca e invio di una GIF su WhatsApp
    • Android
    • iPhone
    • PC
      • WhatsApp Web
      • WhatsApp Desktop
  • Tastiere GIF per WhatsApp
    • Giphy
    • Tenor
    • iKeyboard per Android
  • Come inviare video come GIF su WhatsApp
    • App per convertire video in GIF
    • Tool per convertire video in GIF
È possibile inviare GIF nelle chat WhatsApp?

Inizialmente, WhatsApp non consentiva agli utenti di poter utilizzare le GIF in maniera ufficiale.
Certo, avvalendosi di procedure alternative, era comunque possibile condividerle.
Tuttavia, queste dovevano essere necessariamente convertite in video MP4.

Adesso, fortunatamente, non è più così:
il formato GIF è pienamente supportato.
Con il tempo, poi, sono state aggiunte sempre più opzioni dedicate a questa funzione, che sono state decisamente apprezzate dagli utenti.

Attualmente, dunque, è possibile spedire le GIF su WhatsApp tramite l’interfaccia grafica dell’applicazione.
Si può fare questo sia nelle chat singole, che nei broadcast, che nei gruppi.
Ora, ti spiegherò come procedere.



Differenza tra GIF e adesivi WhatsApp

Prima di cominciare, volevo soffermarmi su un altro “punto cardine” della vicenda:
la differenza GIF e adesivi di WhatsApp.
Quest’ultimi, inseriti più recentemente nel sistema di messaggistica istantanea, potrebbero a primo impatto eludere anche l’occhio più esperto, confondendoli con un’immagine animata.

Invero, c’è un’ampia divergenza tra i due:
gli sticker sono delle immagini statiche, mentre le GIF sono delle immagini animate.
Peraltro, anche se fosse stato disattivato lo scaricamento automatico delle foto in chat, in caso di condivisione di un’immagine animata, l’app mostrerebbe l’etichetta GIF al centro della stessa.
Approfondisci leggendo come creare gli sticker di WhatsApp.

Una somiglianza particolare, la si avrebbe invece raffrontando le GIF di WhatsApp con gli adesivi animati di Telegram.
Si tratta sempre di due formati completamente distinti, che tuttavia potrebbero lasciare nel dubbio alcuni utenti.



Ricerca e invio di una GIF su WhatsApp

Ora che abbiamo ripassato insieme un po’ di teoria, è il momento di vedere come inviare GIF su WhatsApp in pochi e semplici passaggi.
I prossimi paragrafi infatti, saranno dedicati alle procedure disponibili direttamente all’interno dell’applicazione sia per Android che per iOS, senza tralasciare il PC.

Successivamente, ti parlerò invece di metodiche terze, che potrebbero in qualche modo migliorare la condivisione delle immagini animate nelle chat.
Prosegui la lettura per approfondire l’argomento.

Android

Sei in possesso di uno smartphone Android?
Allora, vedrai subito quanto è semplice inserire delle GIF nelle conversazioni di WhatsApp.
Per prima cosa, apri l’applicazione di messaggistica e seleziona la persona o il gruppo con il quale vuoi comunicare.



Ora, in basso, premi sull’icona che porta solitamente agli emoji e, nella barra sottostante, premi sul simbolo delle GIF.
La prima schermata, ti proporrà quelle più utilizzate dagli utenti.
In caso desiderassi cercare delle GIF personalizzate, fai tap sulla lente d’ingrandimento e inserisci il termine di ricerca che preferisci.

A questo punto, puoi toccare la GIF di tuo interesse per visualizzarne l’anteprima.
Dopo di che, ti basterà premere il pulsante Invio per condividerla nella conversazione (potresti anche inserire una didascalia a scopo descrittivo durante la fase di anteprima).

iPhone



Nel caso in cui tu abbia uno smartphone Apple, non impiegherai più di qualche secondo per inviare una GIF su WhatsApp.
Devi sapere inoltre che, fino a qualche tempo fa, iPhone ha goduto di una “corsia preferenziale” per lo sviluppo dell’applicazione, con nuove funzioni che sono arrivate in anticipo rispetto ad Android.

Sblocca quindi il tuo iPhone e apri WhatsApp.
Ora, apri la tastiera e tocca l’icona a forma di adesivo.
Scegli dunque la categoria GIF per visualizzare tutte le immagini animate più popolari.
O anche, cerca la GIF di tuo interesse in base ad una determinata parola chiave.

Quando hai scelto l’immagine animata che vuoi inviare, non ti resta che selezionarla e premere sul pulsante d’invio, che comparirà nella schermata successiva.



PC

Molti utenti, soprattutto quando lavorano o studiano, preferiscono utilizzare il PC per chattare su WhatsApp.
E dunque, anche tu potresti aver intenzione di recapitare immagini animate utilizzando un computer con sistema operativo Windows, Ubuntu/Linux o macOS.

Per fare ciò, hai a disposizione due soluzioni:
WhatsApp Web oppure WhatsApp Desktop.
Vediamo come utilizzare questi applicativi per effettuare la condivisione di contenuti multimediali in formato .gif.

WhatsApp Web



WhatsApp Web, ormai molto simile in quanto a funzioni all’app per Android ed iOS, permette di inviare GIF su WhatsApp nativamente.

Una volta che ti sei collegato alla pagina principale ed hai scannerizzato il QR Code, non dovrai far altro che aprire la chat o il gruppo che ti interessa.
Qui, in basso, premi sulla faccina sorridente e fai poi clic sul badge delle GIF.

Anche in questo caso, potrai scegliere l’immagine animata che preferisci fra quelle più popolari oppure trovarne una tramite la barra con il suggerimento “Cerca GIF tramite Tenor”.
Una volta che avrai selezionato quella che preferisci, ne visualizzerai l’anteprima.
Se fosse di tuo gradimento, ti basterà cliccare sull’icona con l’aeroplanino di carta per caricarla nella conversazione.



WhatsApp Desktop

Per gli utenti più esigenti, è disponibile anche una versione desktop di WhatsApp, specifica per PC con sistema operativo Windows 10 e macOS.
Una volta eseguita l’installazione e collegato l’account, ti troverai di fronte a un’interfaccia molto simile a quella di WhatsApp Web.

Invero, anche i passaggi per inviare GIF con WhatsApp Desktop sono identici a quelli di WA Web.
Quindi, ti consiglio di sfruttare le stesse indicazioni che ti ho dato nel paragrafo precedente.



In questo paragrafo, invece, mi soffermo a ricordarti che, da PC, potrai inviare qualunque GIF all’interno della chat semplicemente con un’azione di trascinamento.
Potresti dunque utilizzare questo metodo per condividere GIF personalizzate su WhatsApp, che magari hai creato tu, e dunque non sono disponibili negli archivi più consultati.

Tastiere GIF per WhatsApp

Quelli che ti ho mostrato fino a questo momento, non sono gli unici metodi disponibili per inviare GIF su WhatsApp.
Devi sapere infatti che, negli store digitali di applicazioni, sono presenti delle tastiere virtuali dedicate proprio a questo scopo.

Come mai dovresti usarne una?
Semplicemente perché potresti riuscire a individuare in modo più accurato le immagini animate.
Queste app, infatti, dispongono solitamente di varie categorie, in cui sono catalogate determinate GIF.
Potresti sfruttare questo ordine di raggruppamento per trovare l’immagine più adatta ad ogni occasione.

Giphy



L’applicazione Giphy, disponibile sia per Android che per iOS, consente agilmente di avere sempre a portata di mano le migliori GIF reperibili online.

Oltre a permetterti una ricerca capillare, questa app consente anche di impostare una tastiera personalizzata, dedicata appunto all’invio delle immagini animate su WhatsApp o su altre app di messaggistica.

Tenor

Allo stesso modo, anche Tenor ha creato una propria tastiera virtuale per inviare le GIF su WhatsApp e nelle chat più comuni.
Essa preleva le immagini animate direttamente dal database del servizio online.



Questa applicazione è disponibile gratuitamente sia per Android che per iPhone.
Ti suggerisco di provarla perché, effettivamente, essa dispone di una varietà di GIF suddivise in specifiche categorie.

iKeyboard per Android

iKeyboard è una tastiera GIF gratuita per Android davvero molto particolare, che trovi a questo indirizzo del Google Play Store.
Oltre a permetterti di inviare immagini animate, questa applicazione è completamente personalizzabile in tutti i suoi aspetti.
Al momento infatti, sono disponibili più di 6000 temi e circa 5000 emoji.
Davvero niente male, non credi?

Come inviare video come GIF su WhatsApp

Prima di concludere il tutorial, voglio mostrarti come trasformare i video come GIF su WhatsApp.
Così facendo, riusciresti ad utilizzare una manciata di fotogrammi come GIF, magari per mostrare i momenti salienti di un filmato.



Diciamo inizialmente che, condividendo un video nelle chat di WhatsApp in un formato supportato (MP4 o AVI), questo verrà caricato appunto come video.
Dunque, bisognerà convertire il filmato in GIF prima della condivisione nell’app.
Vediamo come procedere.

App per convertire video in GIF

Se vuoi inviare una GIF su WhatsApp partendo da un video, potresti avvalerti di un’app di terze parti gratuita, dedicata a questo tipo di conversione.



Nella fattispecie, ti consiglio di provare l’app denominata Creatore di GIF se hai Android, oppure GIF Maker se possiedi un iPhone.
Grazie a queste due applicazioni, riusciresti a passare da video a GIF in pochi minuti.
Troveresti così le immagini animate personalizzate nella galleria o nel Rullino del tuo dispositivo, che potresti successivamente caricare sul sistema di messaggistica.

Tool per convertire video in GIF

Nel caso in cui tu volessi eseguire l’operazione suddetta da PC, potresti avvalerti del servizio Video to GIF di EZGif.
Esso ti consentirebbe di caricare un file di tipo MP4, AVI, MOV o correlati, per poi sceglierne i fotogrammi da convertire in una GIF.

Successivamente, questo tool online ti darebbe la possibilità di scaricare la GIF personalizzata sul PC.
Potresti così inviarla nella chat di WhatsApp tramite WA Web o WA Desktop, proprio come ti ho spiegato qualche paragrafo più su.



TUTORIALS SU chat
Che cosa è chat e come funziona chat
Come usare chat
Come fare le videochiamate su WhatsApp
Come funziona app Kik
Come contattare il servizio clienti Netflix
programmi per voip
TUTORIALS SU GIF animate
Che cosa è GIF animate e come funziona GIF animate
Come usare GIF animate
INVIARE GIF ANIMATE STAR WARS SU WHATSAPP
app per hashtag instagram
come mandare gif su whatsapp
TUTORIALS SU messaggi
Che cosa è messaggi e come funziona messaggi
Come usare messaggi
Creare stickers per Telegram sul computer
Come installare Skype su computer Apple
come configurare mms tim
come annullare messaggio inviato whatsapp