Come accendere computer da remoto

Come accendere computer da remoto

In questo articolo ti spiegherò come accendere il computer da remoto, e come accedere poi al computer una volta acceso.
Se sei fuori casa ma vuoi accedere al tuo computer di casa o del tuo ufficio puoi farlo grazie ad una funzionalità delle schede di rete chiamata Wake On Lan (abbreviata WOL).

Se hai dei documenti sul tuo computer di casa o ufficio ma non li hai condivisi su un server aziendale oppure su un server cloud come Google Drive, oppure iCloud Drive, puoi accendere il computer a distanza ed accedere al computer da remoto.

Al giorno d’oggi, controllare un computer a distanza è una procedura semplice, grazie alla funzionalità Wake On Lan presente sulle schede di rete dei moderni pc.In questo articolo vedremo come preparare il computer per poter essere acceso tramite un comando di rete, ossiacome accendere computer da remoto facendolo accendere tramite la scheda di rete, a distanza, dal proprio smartphone.
Il computer da accendere da remoto deve essere connesso ad Internet per poter dialogare con lo smartphone che invierà il comando di accensione alla scheda di rete, tramite Internet.

 

Requisiti per accendere computer da remoto tramite Wake On Lan

Il primo requisito per poter accendere un computer a distanza tramite la funzionalità Wake On Lan è il seguente:

CONNETTERE IL COMPUTER VIA CAVO ETHERNET

  • la porta Ethernet del computer deve essere connessa con un cavo Ethernetal modem / router

NOTA
Non è possibile accendere il computer a distanza se è collegato senza fili alla rete Wi-Fi di casa o dell’ufficio.

  • la scheda di rete del computer deve supportare la funzionalità Wake On Lan (nei computer moderni questa funzionalità è ampiamente supportata)

 

 

Come attivare la funzione Wake On Lan della scheda di rete

La prima cosa da impostare sulla scheda di rete, è abilitare la funzione Wake On Lan, che permetterà al computer di “essere svegliato da remoto”, tramite un secondo dispositivo (il nostro smartphone) che andrà a svegliarlo.

  • premi il tasto Start di Windows
  • nella barra di ricerca di Windows scrivi Pannello di controllo
  • poi premi il tasto Enter / Invio
  • Si aprirà la finestra Pannello di controllo di Windows
  • clicca su Gestione Dispositivi
  • Appare l’elenco dei tuoi dispositivi
  • clicca sulla voce Schede di rete
  • Apparirà la lista delle tue schede di rete
  • clicca con il tasto destro sulla tua scheda di rete
  • Si aprirà un menu
  • scegli la voce Proprietà
  • Si aprirà il pannello delle proprietà della scheda di rete

{IMM – PROPRIETA’ DELLA SCHEDA DI RETE}

  • vai nella tabella Risparmio energia
  • metti il check sulle caselle:
  • Consenti al dispositivo di riattivare il computer
  • Consenti solo a Magic Packet di riattivare il computer.

Che cosa è il Magic Packet ?

Il Magic Packet è un comando fornito via Internet, che verrà ricevuto dalla scheda di rete e riconosciuto dalla scheda di rete, e una volta ricevuto, la scheda accenderà il computer.
E’ in pratica il comando di accensione remota che può essere inviato da qualsiasi dispositivo collegato in rete alla scheda di rete del computer target.

  • sempre nella finestra Proprietà della scheda di rete
  • clicca sulla tabella Avanzate

{IMM – TABELLA AVANZATE}

Nella lista delle Proprietà, troverai una serie di voci:
Wake on Magic Packet
Wake on pattern match*
WOL % Shutdown velocità collegamento

  • clicca su ciascuna di queste voci
  • ed assicurati che nel campo Valore posizionato sulla destra ci sia impostato il valore Abilitato

 

Come scoprire l’indirizzo IP e Mac Address della scheda di rete

Per poter raggiungere dall’esterno la nostra scheda di rete è necessario conoscere due cose:

Ogni scheda di rete ha un indirizzo univoco MAC address che la identifica.
Univoco significa che ogni scheda al suo indirizzo che sarà diverso da quello di tutte le altre schede di rete.

La polizia postale utilizza ampiamente questi dati durante le indagini per poter accedere da remoto a computer di soggetti che compiono gravi azioni illegali.
 

Vediamo come visualizzare l’indirizzo MAC Address tua scheda di rete su Windows.
  • clicca il tasto Windows 
  • Si aprirà il menu di Windows
  • nella barra di ricerca scrivi Prompt
  • apri il Prompt dei comandi
  • scrivi il comando testuale seguente:
  • ipconfig / all

Appaiono una lista di informazioni tra cui:

Indirizzo IPv4 (è l’indirizzo Ip in formato IPv4)

Indirizzo Fisico (è l’indirizzo chiamato MAC ADDRESS della scheda di rete)

 

 

Come inviare il comando di accensione al computer spento

Abbiamo quasi finito e tutto quello che ti serve ora è il programma per inviare il Magic Packet al computer spento.

Lo puoi scaricare dal sito GammaDyne verso la fine della pagina.

{IMM – PROGRAMMA PER WOL}

E’ un programma da riga di comando per testare il funzionamento del Wake On Lan.

Non è utilizzabile per accendere il computer attraverso internet ma serve per verificare che la correttezza della configurazione fatta finora.

Per accendere il pc attraverso internet è necessario un altro passaggio.

Per utilizzare wol.exe

  • scaricalo su un altro pc connesso alla stessa rete del computer che vuoi accendere,
  • lancia il prompt dei comandi
  • e avvia wol.exe seguito dal mac address del pc da accendere che hai segnato prima
  • il pc si dovrebbe avviare.

Come impostare il router per ricevere pacchetti Magic Packet da inoltrare al computer

Con i passaggi precedenti il computer è impostato correttamente per ricevere il messaggio di accensione da remoto.

A questo punto bisogna configurare anche modem / router alla ricezione del comando di accensione (Magic Packet) da dispositivi esterni come smartphone o computer.
Il messaggio di accensione Magic Packet poi sarà inviato dal modem / router al  computer.

  • apri il tuo browser preferito (Internet Explorer, Edge, Chrome, Safari, Firefox )
  • per entrare nel tuo modem / router scrivi nella barra degli indirizzi del browser il seguente codice

192.168.1.1

  • Accederai al pannello di accesso del tuo modem / router
  • scrivi username e password nei campi di accesso
  • se non hai mai cambiato queste informazioni di accesso prova le credenziali standard

username: admin

password: admin

  • consulta anche le istruzioni del tuo modem / router
  • altrimenti inserisci username e password che hai impostato

NOTA
(se non ricordi queste impostazioni puoi sempre resettare il modem, leggi come fare sulla scatola o istruzioni del tuo modem)

  • entra nelle impostazioni del tuo modem / router

 

 

Nelle tabelle delle impostazioni del router cerca una funzione chiamata  Port Forwarding

Questa impostazione varia da modem a modem

 

L’obiettivo è inoltrare il traffico UDP sulla porta numero 9

Nelle impostazioni inserisci i seguenti valori:
Port from = 9
Protocol = UDP
Port To = 9

IP address = l’indirizzo del computer al quale vuoi inviare il messaggio di accensione

 

NOTA

Il Magic Packet è un pacchetto di tipo multicast, il che significa che verrà inviato a tutti gli host in una rete.
Il pacchetto verrà inviato a tutti i computer collegati al modem.

Le impostazioni sul modem sono completate.

Come impostare il router per ricevere pacchetti Magic Packet da inoltrare al computer

Con i passaggi precedenti il computer è impostato

 

Quello che ti manca ora è conoscere l’indirizzo IP Pubblico della tua connessione e un modo per inviare il Magic Packet dall’esterno.

Per l’ip pubblico ti basta visitare il sito Il Mio IP

e per il programma ti propongo due alternative…

la prima è Magik Packet Sender

 

  • Inserisci l’IP pubblico
  • il mac address il protocollo
  • e la porta

 

 

 

Come accendere il computer da remoto con WakeOnLineME

L’alternativa online è un servizio online che si chiama WakeOnLineME

Le informazioni da inserire sono le stesse ma con questo servizio puoi anche inserire la data e l’ora nella quale inviare il comando di accensione al computer remoto. In questo modo puoi accendere il pc attraverso internet senza necessità di scaricare programmi.

Bene ora che sai come accendere computer da remoto con il Magik Packet non ti resta che configurare il tuo computer per questa utilissima funzionalità.

Come scoprire il proprio indirizzo IP pubblico e indirizzo IP privato

Come scoprire il proprio indirizzo IP pubblico e indirizzo IP privato

scritto da IlMagoDelComputer

Inquesta guida ti spiegherò come trovare il tuo indirizzo IP pubblico e il tuo indirizzo IP privato sul tuo computer oppure smartphone.
Ti spiegherò come funziona Internet e cosa sono gli indirizzi IP.
Gli indirizzi IP sono alla base dell’architettura di Internet e della comunicazione in rete tra computer.
Vedremo la differenza tra Indirizzi IP in formato IPv4 e indirizzi IP in formato IPv6.
Poi passerò spiegarti le varie procedure per trovare il tuo indirizzo Ip pubblico e privato su Mac, su pc con Windows, su smartphone iOS e su smartphone Android.

Per spiegartela in parole molto semplici, l’IP è un identificativo univoco che è stato studiato per poter identificare appunto in maniera univoca i computer collegati ad una rete.
Ogni computer collegato in rete, o meglio ogni dispositivo, si chiama NODO DI RETE.
Questi nodi possono anche essere altri dispositivi come videocamere di sorveglianza collegate in rete, stampanti di rete, console di gioco per ragazzi collegate in rete, computer e smartphone e così via, accessori di domotica per la casa.

Tramite questi identificativi i dispositivi possono dialogare tra di loro, ossia scambiare pacchetti di dati.
Per inviare delle informazioni da un nodo all’altro della rete serve sapere il destinatario, come quando si effettua una telefonata o si manda una email.
Così, una rete di computer è costituita da vari dispositivi identificati ognuno da un indirizzo IP diverso.
Internet è una grande rete costituita da miliardi di nodi.

Gli indirizzi IP formato IPv4 hanno la seguente forma:

122.89.144.100

Ossia sono costituiti da 4 triplette di numeri che vanno da 0 a 255 per ciascuna tripletta.

In questa guida approfondiremo quindi i concetti di networking e vedremo nello specifico come conoscere il proprio indirizzo IP pubblico e indirizzo PI privato  utilizzando tutte le migliori procedure sui vari sistemi operativi.

Trovare il proprio indirizzo IP non è un’operazione difficile.
Non sono necessarie particolari competenze informatiche per poterci riuscire e con questa guida troverai tutti i passaggi spiegati nel dettaglio.

Vediamo subito cosa sono gli indirizzi IP pubblici e privati e come poterli trovare sia in locale sia quando siamo collegati su Internet.

TUTORIAL CORRELATI:
cosa sono i DNS
cosa sono i server DNS
cosa sono i server
guide su Internet

 

 

Come trovare il proprio indirizzo IP privato dal Pannello di controllo di Windows

E’ possibile trovare il proprio indirizzo IP del computer sia dall’interfaccia grafica di Windows chiamata Pannello di controllo, che sicuramente avrai usato altre volte, e sia da un’interfaccia testuale, il Prompt dei comandi, che è un’interfaccia per utenti più esperti (in stile anni 80).
Vediamo i passaggi da eseguire per trovare l’indirizzo IP privato dal Pannello di controllo di Windows.

  • clicca sul pulsante Start di Windows
  • scrivi Pannello di controllo nel campo di ricerca
  • seleziona il risultato migliore

Si aprirà il Pannello di controllo di Windows

  • Nella finestra che si apre sul desktop clicca sulla voce Visualizza attività

o Centro connessioni di rete

  • poi condivisioni (dipende dal tipo di visualizzazione impostata nel menu in alto a destra del Pannello di controllo)
  • clicca sul tipo di connessione in uso che trovi sulla destra vicino alla dicitura Connessioni

Si apre un’altra finestra

  • clicca sul tasto Dettagli

il tuo indirizzo IP privato è scritto vicino alla voce Indirizzo IPv4

 

 

Trovare il proprio indirizzo IP privato dal Prompt dei comandi di Windows

Nelle righe seguenti vedremo come trovare il proprio indirizzo IP privato sul nostro computer con sistema operativo Windows.
Questa volta vediamo come trovare il nostro indirizzo IP privato dal Prompt dei comandi, un’interfaccia utente per utenti più esperti.
Nel prompt dei comandi si inseriscono comandi DOS testuali, come nei computer anni 80.

  • clicca sul tasto Windows (il tasto con la bandierina di Windows posizionato all’angolo in basso a sinistra sulla barra in basso di Windows) in modo tale da accedere al menu Start
  • scrivi cmd nella barra di ricerca
  • premi il tasto Invio / Enter dalla tastiera

 

Si aprirà la finestra del Prompt dei comandi di Windows

  • scrivi ora il comando testuale ipconfig
  • premi il tasto Invio / Enter dalla tastiera

Ora vedrai una serie di informazioni a schermo

L’indirizzo IP del PC è quello che c’è trovi in corrispondenza della dicitura Indirizzo IPv4

 

Cosa sono i server DNS

Cosa sono i server DNS

scritto da IlMagoDelComputer

In questo articolo ti parlerò dei server DNS, e ti spiegherò come funzionano e cosa sono questi server DNS.
I server DSN sono alla base del funzionamento della rete Internet mondiale, hanno una speciale funzione di rubrica degli indirizzi dei siti Internet e traducono gli indirizzi web (URL) che gli utenti scrivono nel browser in Indirizzi IP (codici numerici o alfanumerici) che permettono il dialogo tra computers.