Come formattare un hard disk su Windows



Come formattare un hard disk su Windows 

Se hai un computer sicuramente prima o poi ti sei trovato nella situazione di dover formattare un hard disk o un’unità esterna come una chiavetta USB. In questo tutorial vedremo proprio come formattare un hard disk su Windows.

La formattazione è un’operazione abbastanza semplice ma va considerata come potenzialmente dannosa, per questo la formattazione di un disco non è mai un’operazione da eseguire al volo.

Nonostante a volte possa essere reversibile, bisogna sempre pensare che il tempo necessario per recuperare i dati da un hard disk o un disco esterno formattato per errore è molto superiore a quello necessario per fermarsi a pensare con attenzione prima di procedere. Inoltre, non sempre è possibile recuperare tutto.

TUTORIALS E GUIDE SU COME FORMATTARE

Cosa significa formattare
Come formattare un hard disk su Windows

I motivi per cui si decide di formattare un hard disk possono essere diversi.



A volte devi formattare il disco nel quale hai installato Windows perché le ripetute operazioni di scrittura e cancellazione hanno frammentato eccessivamente il disco e i numerosi programmi installati hanno reso sempre più instabile il sistema.

Altre volte vuoi semplicemente cancellare il contenuto di un supporto esterno, che si tratti di un hard disk o di una chiave USB per scriverci qualcos’altro.

COSA VUOL DIRE FORMATTARE

 

Come formattare completamente un hard disk e cancellare completamente i dati contenuti

Oppure vuoi eliminare in modo definitivo il contenuto del disco, di conseguenza desideri rendere irreversibile la procedura di formattazione. In tal caso devi ricorrere a programmi non inclusi con Windows che eseguono la cancellazione sicura dei dati, chiamata ‘wiping’.

Comunque, in questo tutorial ci soffermeremo solo sugli strumenti messi a disposizione dal sistema operativo Windows per la formattazione di un hard disk o di una chiavetta USB.



Come formattare un hard disk su windows

Ora che siamo consapevoli di cosa comporta la formattazione e quando è necessario eseguirla vediamo praticamente come formattare il nostro disco (che si tratti di un hard disk o di una chiavetta USB).

  • Apri Esplora file in uno dei seguenti modi:
  • Puoi cliccare sull’icona con la cartella gialla sulla barra delle applicazioni o cercarla nel menu Start;
  • Oppure nella tastiera puoi premere la combinazione di tati Windows + E.
  • Comparirà una schermata
  • Da questa schermata puoi identificare l’unità che desideri formattare.
  • Per accedere alla schermata di formattazione puoi procedere in vari modi. Ti indico due metodi molto veloci:

 

Due metodi rapidi per formattare un hard disk su Windows

 

PRIMO METODO per formattare un hard disk su Windows

Il primo metodo è molto pratico.

  • Trovi il collegamento alla schermata Formattazione posizionandoti con il mouse sopra l’unità che desideri formattare e facendo clic con il tasto destro. Nel menu contestuale che compare seleziona Formatta…

 



SECONDO METODO per formattare un hard disk su Windows

 Il secondo metodo è questo:

  • Clicca una volta sull’unità da formattare, così da selezionarla
  • Viene automaticamente visualizzata la scheda Gestisci nella barra degli strumenti di Esplora file
  • Aprila e clicca Formatta.
  • A questo punto hai a disposizione la schermata Formattazione con diverse opzioni.
  • Alcune di queste opzioni sono particolarmente importanti a seconda di come dovrai utilizzare il disco e del motivo per cui lo stai formattando.

Presta attenzione a queste impostazioni:

  • Il File system da utilizzare;
  • Al nome che inserisci nel campo etichetta di volume;
  • Se vuoi una formattazione veloce o normale.

 

 

Come scegliere il FILE SYSTEM per formattare un hard disk su Windows

1. Iniziamo con la scelta del tipo di File system. Di cosa si tratta? Il file system identifica la struttura utilizzata per organizzare i dati nel disco. Anche se la scelta può sembrare ininfluente nell’uso quotidiano, considera almeno questi fattori:



 

Formattare un hard disk con FILE SYSTEM FAT32

È un tipo di file system tecnologicamente obsoleto, ma viene ancora utilizzato in questi casi:

  • Se devi leggere i dati da decoder digitale terrestre, Smart TV, autoradio, fotocamere digitali o altre apparecchiature elettroniche che generalmente leggono solo file registrati con il file system FAT32;
  • Se sei sicuro di non voler inserire singoli file più grandi di 4 GB;
  • Oppure se il disco verrà utilizzato con un computer con una versione di Windows obsoleta, ovvero non successiva a Windows Me (Millennium Edition).

Formattare un hard disk con FILE SYSTEM NTFS

NTFS – È il file system predefinito di casa Microsoft per tutte le versioni recenti di Windows. Ha molti vantaggi:

  • Permette di gestire le autorizzazioni per ogni file e cartella;
  • Supporta il formato Unicode, perciò i nomi dei file e delle cartelle possono essere scritti con i caratteri di tutte le lingue del mondo;
  • I nomi dei file possono essere lunghi fino a 255 caratteri;
  • Le dimensioni dei file che può gestire superano il limite di 4 GB imposto del vecchio file system FAT32.
  • È adatto per gli hard disk interni o esterni.

 

Formattare un hard disk con FILE SYSTEM exFAT

exFAT – È un’evoluzione del FAT32 pensato soprattutto per superare il limite della dimensione dei file di 4GB. Nel caso di una chiavetta USB probabilmente è una delle scelte più versatili.



 

 

Che cosa è una etichetta di volume di un hard disk

Il campo Etichetta di volume non ha un’importanza funzionale, ma ti suggerisco di assegnare un nome chiaramente esplicativo del contenuto del disco.

 

 



Che cosa è la formattazione veloce di un hard disk

Il check box formattazione veloce ha un impatto notevole sia sul tempo impiegato per formattare l’unità che sul metodo di formattazione effettivamente impiegato. Per scegliere tra la formattazione veloce e quella regolare tieni conto di queste osservazioni

La formattazione veloce non cancella realmente il contenuto del disco. I file rimangono lì dove sono, tuttavia il file system non è più in grado di rintracciarli. Di conseguenza qualunque programma potrà scrivere sul disco come se fosse realmente vuoto. Il rovescio della medaglia è che se il disco conteneva dati riservati possono essere ripristinati con appositi programmi, anche da malintenzionati. È un’operazione veloce – dura una manciata di secondi – ma non sicura.

Con la formattazione regolare (non veloce) i file vengono effettivamente rimossi dal disco, che inoltre viene analizzato per verificare la sua integrità e se ci sono zone (settori) danneggiate. Questa opzione può richiedere molto tempo proprio per la scansione dei settori danneggiati.

Ora che sai tutto quello che ti serve per formattare un hard disk

fai le tue scelte



  • premi Avvia

 

TUTORIALS E GUIDE SU COME FORMATTARE

Cosa significa formattare
Come formattare un hard disk su Windows

file system
formattare
formattazione
hard disk
Windows
wiping