A cosa serve il BIOS



A cosa serve il BIOS

scritto da IlMagoDelComputer

In questa guida vedremo a cosa serve il BIOS in un computer e cosa è il BIOS.
Ti mostrerò anche le principali funzionalità del BIOS e vedremo insieme anche delle schermate di configurazione del BIOS su vari computer di nuova e vecchia generazione.
Per rispondere alla domanda a cosa serve il BIOS, prima di tutto chiariamo cosa è il BIOS.

BIOS è l’acronimo di Basic Input/Output System, è il programma che per primo si avvia durante appunto l’avvio del computer, prima ancora dell’avvio del sistema operativo Windows.

Cosa è il BIOS

Il BIOS è un programma software che viene installato e dunque risiede in un chipset situato nella scheda madre del tuo computer PC.

Questo software, anche detto firmware, è preposto a diverse funzioni:



Avviare un test di pre-avvio del computer (chiamato POST da Power-on self-test) dove il computer controlla che tutte le periferiche hardware che ha in elenco siano disponibili e siano riconoscibili

Poi cerca il dispositivo nel quale si trova un sistema operativo avviabile.

La lista dei dispositivi in cui cercare il sistema operativo è configurabile in alcune schermate del software di BIOS, dedicate appunto a questa configurazione della sequenza di boot.

In queste schermate saranno elencati i drive interni del computer come CD-ROM e HARD DISK interni nei quali cercare un disco o un programma installato avviabile, per poter avviare il computer.

Tramite le schermate del software di BIOS è possibile anche configurare se il computer possa essere avviato da una rete LAN, ossia da un computer remoto collegato ad esso con un cavo di rete.



Questa configurazione si trova nella scheda del BIOS chiamata LAN BOOT.

Il BIOS serve inoltre ad altre varie funzionalità, ad esempio è possibile dal BIOS abilitare o disabilitare il supporto per le prese USB del computer.

Questo viene usato dai tecnici quando vogliono ad esempio installare un sistema operativo come DOS o UNIX con una versione che magari non supporta l’utilizzo di tastiere USB e di mouse USB.

Questa funzione di solito viene chiamata USB BIOS Legacy Support.

Dal BIOS è anche possibile leggere dati sul modello del computer e sui numeri seriali che lo identificano.



Di solito queste informazioni sono posizionate in una pagina chiamata INFO, dove è possibile leggere

BIOS Version (la versione del software di BIOS che stiamo utilizzando)

BIOS Vendor (l’azienda produttrice di questo software)

BIOS Date (la data in cui è stato rilasciato il software che stiamo usando. Su gran parte dei computer è possibile aggiornare il firmware BIOS, con versioni più aggiornate rilasciate in date successive, e magari arricchite con nuove funzionalità e miglioramenti)

Product Name (il nome del prodotto hardware, è il nome del nostro modello di computer)



Serial Number (il numero seriale che identifica il tuo computer presso il produttore)

UUID (un altro numero univoco che identifica univocamente la macchina)

Il software BIOS ti permette anche di visualizzare i dischi installati e vedere dettagli sulla loro capacità ed altre caratteristiche come Transfer Mode, ed Ultra DMA Mode.

Se hai assemblato un pc da solo, sicuramente accedere al BIOS server per controllare che i dischi siano configurati nella maniera corretta impostando correttamente gli switch per impostarli come Master o Slave.

 



Come accedere al BIOS su un computer PC

Prima di Windows 8, accedere al BIOS si effettua al momento dell’avvio del computer.

Appare di solito una schermata che indica i tasti con i quali accedere al programma BIOS.

In alcuni computer si usa il tasto funzione F2 per entrare nel BIOS.

In altri computer il tasto funzione F10, oppure CANC oppure ancora, in altri, delle combinazioni di tasti simili.

In una riga di testo in basso sullo schermo vengono mostrate queste informazioni per l’accesso.



Il BIOS serve ad ottimizzare la velocità del computer ?

Il BIOS è un software che serve ai tecnici informatici per risolvere principalmente problemi hardware e software su un computer.

Ad esempio su computer con sistemi operativi Windows, qualora il computer non si riesca ad avviare dal disco interno dove è memorizzato il sistema operativo, si può usare il BIOS per comunicare al computer di avviarsi da un CD-ROM integrato, anzichè dal disco esterno.

Quelli di voi che ricordano i primi computer degli anni 80 e 90, ricorderanno che su queste macchine erano presenti unità floppy disk a dischetto magnetico, e si poteva avviare il computer inserendo i dischi del sistema operativo.

Quindi il BIOS serve principalmente a compiere queste semplici operazioni di diagnostica, da fare insieme ad altre operazioni di risoluzione dei problemi.

Sui vecchi computer dal BIOS si poteva anche cambiare impostazioni come la velocità della CPU, o alterare impostazioni che miglioravano leggermente le prestazioni del sistema.



Magari dal BIOS si possono configurare impostazioni sul risparmio energetico del computer.

Sui molti computer è possibile aggiornare la versione del BIOS preinstallata sul pc, ed inserire una versione più moderna.

Ma questo da solo non velocizza le prestazioni del computer. 

L’hardware rimane comunque lo stesso.

TUTORIALS SU BIOS
Che cosa è BIOS e come funziona BIOS
Come usare BIOS
Come entrare nel BIOS su Windows 8
che cosa è la memoria EPROM
TUTORIALS SU hard disk
Che cosa è hard disk e come funziona hard disk
Come usare hard disk
Programmi per fare backup su Windows 
Quali sono le unità informatiche


Il BIOS sui computer del passato

Quando i computer avevano sistemi operativi come MS-DOS il BIOS aveva diverse funzionalità di configurazione in più, e rappresentava un primo step obbligatorio per l’ottimizzazione delle prestazioni del computer, ma oggi con l’avvento di sistemi operativi come Windows 8 e Windows 10, il meccanismo di bootloader è molto rapido e anche l’esecuzione della parte kernel del sistema operativo avviene in tempi rapidi.



Le evoluzioni del kernel dei sistemi operativi montati sui moderni pc, svolgono in maniera indipendente dal BIOS operazioni di analisi dell’hardware del computer e riconoscimento delle periferiche collegate. 

Impostare la password di sicurezza dal BIOS

Su molti BIOS è possibile impostare una password di sicurezza per l’avvio del computer, ma chi è esperto di hardware può resettare questa password semplicemente togliendo la batteria della scheda madre e quindi facendo ripartire il BIOS da 0, dalle impostazioni di default.

In conclusione, se stai cercando maggiori informazioni per velocizzare il tuo computer, e pensi di poterlo fare attraverso il software di BIOS ti sbagli, poichè il BIOS non è un software miracoloso che trasformerà un hardware di vecchia generazione in hardware di nuova generazione con più nuclei di calcolo.

Gli aggiornamenti del BIOS non portano ad interessanti miglioramenti nelle prestazioni del computer.

TUTORIALS SU utente amministratore
Che cosa è utente amministratore e come funziona utente amministratore
Come usare utente amministratore
Come disattivare la schermata di login di Windows 10
come attivare Windows Defender su Windows 10
Come cambiare la password di Windows dal Prompt dei comandi
Come ottenere i privilegi di amministratore su un account Windows
TUTORIALS SU ripristinare Windows
Che cosa è ripristinare Windows e come funziona ripristinare Windows
Come usare ripristinare Windows
TUTORIALS SU firmware
Che cosa è firmware e come funziona firmware
Come usare firmware
A cosa serve il BIOS
Che cosa è il processore
che cosa è la memoria EPROM
Come collegare installare configurare usare Chromecast