Come fondere due immagini con Photoshop



Come fondere due immagini con Photoshop

SCOPO DEL TUTORIAL:

Se una foto di impatto è quello che ti manca sui tuoi social o nei tuoi album fotografici, questo tutorial su come fondere due immagini con Photoshopfa al caso tuo.

A tutti piacerebbe creare delle fotoartistiche con giochi di luce e colori d’effetto, ma pochi sanno che, avendo un programma comePhotoshopa disposizione, può essere un’operazione molto semplice e veloce.

Una volta scelte ledue immaginida unire e stabilito quale sarà lo sfondo e quale sarà in primo piano, si tratterà di pochi, semplici passi per ottenere l’effetto desiderato.

Non si tratta d’altro che giocare con la sovrapposizione di due immagini e andare a regolarne l’opacità e la sfumatura, per fonderlenella maniera desiderata. Photoshopci offre moltissime opzioni per fondere due immaginiottenendo effetti molto diversi tra loro.



In questo tutorial su come fondere due immagini con Photoshop, andremo ad analizzare due tipi di operazioni diverse: l’opzione A in cui ci limiteremo a sovrapporrele nostre due immaginie a modificare le caratteristiche di opacità ed effetto dell’immagine in primo piano; la seconda, in cui ritaglieremo una porzione specifica dell’immagine in primo piano e la fonderemo con l’immagine di sfondo.

Quest’ultima è un’operazione che richiede qualche passaggio in più e un po’ più di precisione, ma che ci consentirà una maggiore personalizzazione del risultato.

Ora ti mostrerò come fondere due immagini con Photoshop.

 

 



 

 

 

 

 



 

 

Come fondere due immagini con Photoshop – A

  • Per prima cosa bisogna individuare le due immagini da sovrapporre
  • Personalmente ho scelto un’onda che si chiude come sfondo e una persona che fa wind surf come protagonista della combinazione

{IMM 1}

 

{IMM 2}



 

  • Apri entrambe le foto all’interno del programma
  • Clicca su “File” in alto a sinistra e poi su “Apri”, infine seleziona le foto scelte
  • Oppure trascina le due foto all’interno del programma aperto
  • Come conseguenza ti troverai le due immagini aperte in due schede separate

 

{IMM 3}

 

 



  • Iniziamo con la foto che sarà posizionata in primo piano rispetto all’altra, che fungerà, quindi, da sfondo. Nel nostro caso la foto con il ragazzo che fa wind surf sarà in primo piano
  • Spostati, sulla relativa scheda di Photoshop
  • Premi Ctrl+a per selezionare l’intera immagine
  • Premi Ctrl+c per copiare la selezione appena effettuata
  • Spostati sulla scheda dello sfondo (in questo caso l’onda che si chiude)
  • Premi Ctrl+v per incollare la selezione
  • Come puoi vedere, ora, abbiamo il nostro protagonista nella stessa scheda dello sfondo, su due livelli diversi
  • {IMM 4}

 

  • Posiziona la foto in primo piano a piacimento sull’altra, ingrandendola o rimpicciolendola in base a come gradisci di più la combinazione
  • Seleziona il livello dell’immagine in primo piano
  • Dalla finestra dei livelli, apri il menù a tendina dove c’è la voce “Normale”
  • Scorri le opzioni che vanno a modificare le proprietà dell’immagine in primo piano e scegli quella che più ti piace per unirla allo sfondo. Personalmente ho scelto la voce “Luce intensa”
  • {IMM 5}

 

  • Sempre nella finestra dei livelli a destra, gioca con l’opacità del livello per migliorare l’effetto di unione co con lo sfondo
  • {IMM 6 }

 

  • Salva la tua immagine (“File” in alto a destra, “Salva con come” seleziona il formato desiderato)
  • Goditi il tuo fotomontaggio
  • {IMM 7}

 

 



 

 

 

 

 



 

 

 

 

Come fondere due immagini con Photoshop – B

  • Per prima cosa bisogna individuare le due immagini da sovrapporre, di cui una sarà lo sfondo, l’altra il soggetto in primo piano
  • Personalmente ho scelto un’onda che si chiude come sfondo e una persona che fa wind surf come protagonista della combinazione
  • {IMM 7}

 



 

 

{IMM 8}

 

  • Apri entrambe le foto all’interno del programma
  • Clicca su “File” in alto a sinistra e poi su “Apri”, infine seleziona le foto scelte
  • Oppure trascina le due foto all’interno del programma aperto
  • Come conseguenza ti troverai le due immagini aperte in due schede separate
  • {IMM 9}

 



  • Iniziamo con il protagonista della futura immagine. Spostati, quindi sulla relativa scheda di Photoshop
  • Con lo strumento Lazo a mano libera (selezionalo nella barra degli strumenti di sinistra) traccia il contorno (anche grossolanamente in quanto andremo a rifinirlo in seguito) della parte di immagine che vuoi montare sull’altro sfondo (nel mio caso l’uomo che fa wind surf)
  • {IMM 10}

 

  • Premi Ctrl+c per copiare la selezione appena effettuata
  • Spostati sulla scheda dello sfondo (in questo caso l’onda che si chiude)
  • Premi Ctrl+v per incollare la selezione
  • Come puoi vedere, ora, abbiamo il nostro protagonista nella stessa scheda dello sfondo
  • {IMM 11}

 

  • Posiziona il soggetta a piacimento sullo sfondo
  • Ora dobbiamo eliminare le porzioni del vecchio sfondo in eccesso
  • Puoi usare il lazo magnetico, oppure, come nel mio caso, la bacchetta magica. La bacchetta magica è uno strumento che effettua delle selezioni in base al colore. Per esempio se clicchi con la bacchetta magica su una porzione di azzurro lei ti selezionerà tutto l’azzurro limitrofo, escludendo gli altri colori. È perfetta nel nostro caso in cui dobbiamo selezionare il cielo e il mare della vecchia foto per poi cancellarli. La potenza della Bacchetta magica è regolabile aumentando o diminuendo il suo valore nella barra in alto
  • Una volta selezionate tutte le zone da rimuovere, cancellale
  • {IMM 12}

 

 

 



 

  • Ora andiamo a sfumare i bordi del soggetto in primo piano per diminuire l’effetto di immagine incollata su di un’altra.
  • Clicca sul riquadro del livello del protagonista tenendo premuto Ctrl in modo da selezionare il contenuto del livello
  • Clicca su “Selezione” nella barra dei menù in alto
  • Seleziona la voce “modifica” nel menù a tendina
  • Clicca su “Sfuma”
  • {IMM 13}

 

  • Di deafault viene selezionato il contenuto presente all’interno della selezione. Inquesto caso, dopo aver sfumato la selezione, dobbiamo eliminare il materiale all’esterno.
  • Clicca con il tasto destro del mouse in un punto qualsiasi della selezione
  • Clicca su “inverti selezione”
  • Cancella il contenuto selezionato
  • In questo modo avremo un soggetto in primo piano con i bordi leggermente sfumati per far sì che si unisca meglio allo sfondo
  • {IMM 14}

 

  • Una volta che l’immagine in primo piano è pulita
  • Scalala (Ctrl+t e trascina tenendo premuto Shift un angolo del riquadro che gestisce la trasformazione libera) e posizionala a piacimento
  • Dalla finestra dei livelli, apri il menù a tendina dove c’è la voce “Normale”
  • Scorri le opzioni che vanno a modificare le proprietà dell’immagine in primo piano e scegli quella che più ti piace per unirla allo sfondo. Personalmente ho scelto la voce “illuminazione” per ottenere un’immagine monocromatica

 

{IMM 15}



 

  • Sempre nella finestra dei livelli a destra, gioca con l’opacità del livello per migliorare l’effetto di unione co con lo sfondo
  • Salva la tua immagine (“File” in alto a destra, “Salva con come” seleziona il formato desiderato)
  • Goditi il tuo fotomontaggio
  • {IMM 16}

 

TUTORIALS SU Photoshop
Che cosa è Photoshop e come funziona Photoshop
Come usare Photoshop
programmi per oscurare i volti nelle foto
programma per modificare foto gratis in italiano
programmi per abbellire le foto
TUTORIALS SU foto
Che cosa è foto e come funziona foto
Come usare foto
Come scaricare le foto da iPhone a Mac
Come trasferire le foto da Android a Windows con acquisizione guidata immagini
Come trasferire le foto da Android al Mac
Eliminare doppioni di foto e immagini su PC e smartphone
TUTORIALS SU ritocco fotografico
Che cosa è ritocco fotografico e come funziona ritocco fotografico
Come usare ritocco fotografico
programmi per oscurare i volti nelle foto
programma per modificare foto gratis in italiano
programmi per abbellire le foto