Differenza tra porte Thunderbolt e porte USB 3.0



Differenza tra porte Thunderbolt e porte USB 3.0

scritto da IlMagoDelComputer

In questo tutorial ti spiegherò qual è la differenza tra le porte Thunderbolt e le porte USB 3.0.
Probabilmente anche tu compi giornalmente l’atto di collegare al tuo pc un dispositivo esterno.
Forse non sai però che le porte possono essere di diverso tipo, tra  cui compaiono le porte Thunderbolt e USB 3.0 che sono le migliori in quanto a velocità di trasferimento. Ora ti spiegherò le differenze tra questi due tipi di porte.

 

DIFFERENZE TRA LA PORTA THUNDERBLOT E USB

PORTA THUNDERBOLT 

-la porta Thunderbolt è in assoluto la più veloce perchè vanta due canali di trasmissione separati e dunque arriva fino a 10 GBit/s per ciascuno.
E’ stata ideata da Intel, collaborando con Apple, per cercare di usare una sola connessione per tutte le periferiche e dunque  per ridurre al minimo l’uso di cavi e porte diverse. 



La porta Thunderbolt trasporta infatti sia il segnale video che dati, quindi possiamo dire che i programmatori sono per lo più riusciti nel loro intento: è possibile la connessione al PC di schermi che usano la tecnologia Display Port

 

-la porta Thunderbolt può essere utilizzata con Windows, ma viene usata frequentemente solo con gli Apple.
Questo accade perchè lo standard USB 3.0 costa di meno, è più conosciuto ed è versatile da integrare.

-la porta USB 3.0 è la più usata nei pc e raggiunge in teoria velocità di 5 GBit/s, ma in pratica arriva fino a circa 3 GBit/s.
Molto spesso viene utilizzata insieme con le porte USB 2.0, ma la puoi riconoscere facilmente perchè la 3.0 è di colore blu.

 



PORTA USB 3

-la porta USB 3.0 è di qualità minore rispetto alla Thunderbolt: utilizza infatti un unico canale di comunicazione, attraverso il quale c’è lo scambio di informazioni tra la periferica collegata e il computer.

Questo comporta una latenza, ovvero un ritardo tra l’invio di un messaggio da parte della periferica e la risposta del PC e dunque un allungamento dei tempi nelle comunicazioni. Maggiore è la dimensione del file, maggiore sarà la latenza: questo è il motivo per cui non è possibile determinare la velocità reale del trasferimento.

-la porta Thunderbolt, come ti ho già spiegato, con i suoi due canali di comunicazione separati funziona come una strada a due corsie e le comunicazioni non si accavallano tra di loro.

La latenza in questo caso è solo di circa 8 nanosecondi, e quindi la velocità di Thunderbolt è abbastanza costante nonostante le circostanze. Il protocollo PCI-Express, con cui Thunderbolt funziona,  contribuisce a renderlo ancora più veloce e potente.

-dunque,per concludere, preferisci Thunderbolt a USB 3.0, 



-le porte USB 2.0 sono anche molto usate, sia dalla periferiche, sia dai produttori di computer perchè sono economiche ed efficienti. Arrivano alla velocità di 480 Mbit/s teorici, che in realtà scendono a circa 240 con la latenza. Sono le più lente.

-Firewire invece sta scomparendo ma è usato soprattutto per trasferire i file video dalle videocamere al PC. Sfrutta due standard: 400 e 800, le cui cifre si riferiscono alla velocità massima raggiungibile in Mbit/s. 

TUTORIALS SU hardware del computer
Che cosa è hardware del computer e come funziona hardware del computer
Come usare hardware del computer
Come sapere i componenti del computer su Windows 10 dal Prompt dei comandi
Quali sono le unità informatiche
che cosa è la memoria EPROM
Differenza tra porte Thunderbolt e porte USB 3.0
TUTORIALS SU porte USB3
Che cosa è porte USB3 e come funziona porte USB3
Come usare porte USB3
Come collegare Google Chromecast
TUTORIALS SU USB3
Che cosa è USB3 e come funziona USB3
Come usare USB3
Differenza tra porte Thunderbolt e porte USB 3.0
Guida per creare un disco di ripristino su Windows 7